EnergoClub Onlus

Associazione di cultori, ricercatori, innovatori e appassionati di fonti energetiche rinnovabili e di tecnologie efficienti

L'obiettivo ultimo dell' associazione è la più grande sfida della civiltà moderna:
la riconversione del sistema energetico, dall'attuale basato sulle fonti esauribili, ad un sistema sostenibile basato sulle fonti di energia rinnovabili.

Tutti noi  associati riteniamo che la questione energetica sia di primaria e fondamentale importanza. Il sistema energetico, così com’è configurato oggi, esercita un’impatto negativo sul sistema ambientale, economico, sociale e politico, nonchè su tutti gli altri sistemi e sottosistemi. L'obiettivo primo è porre all’attenzione dell’opinione pubblica l’instabilità generata da questo disequilibrio, in modo che si promuova quanto prima una politica energetica che miri alla riconversione dell'attuale sistema, palesemente incapace di favorire uno sviluppo sostenibile nel medio e lungo periodo.

La storia
EnergoClub nasce nel 2002 dalla determinazione di un gruppo di amici nel rendere chiare e accessibili a tutti le frammentarie e incomplete nozioni diffuse dai media in tema di fonti rinnovabili e nel creare basi solide per la nascita di un movimento d'opinione e ricerca a favore della riconversione del sistema energetico.
Oggi EnergoClub, riconosciuto come associazione onlus, persegue con decisione il proprio ambizioso progetto conducendo concrete attività di divulgazione, didattica e promozione a sostegno dell’energia pulita.
Vision
Ricercatori ed esperti dibattono su tempi e modalità, ma tutti concordano nel sostenere l'impellente collasso degli attuali sistemi di sviluppo, incapaci di tenere il passo con ritmi di crescita e sfruttamento incondizionato.
Eppure, anche quanti occupano posizioni di vertice, non percependo l’urgenza di politiche energetiche sostenibili, si ostinano a mettere a punto soluzioni tampone che in nessun modo possono contrastare il trend negativo.
L’imminente picco del petrolio, l'esaurirsi delle riserve di gas, il disequilibrio tra Paesi  dotati di risorse accessibili ed altri che pagano salata la propria dipendenza dai primi, le condizioni climatiche esasperate, i picchi di domanda energetica, l'inquinamento atmosferico. Sono molti i fattori risultato dell'attività antropica che invocano un'inversione di marcia.

E se il messaggio stenta ad arrivare dall’alto, non resta che sollevare l’esigenza dal basso.
Mission
Riconversione del sistema energetico

Promozione di un uso sostenibile delle fonti rinnovabili

Tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente

Educazione all’uso razionale delle risorse
Comunicati stampa
L’iter del Governo prosegue nonostante i molteplici aspetti controversi e contestati del ritorno al nucleare. Uno tra questi, decisamente non trascurabile, riguarda l’insostenibilità economica degli investimenti. Se questo non basta, se ne sommano molti altri
Il “costruire sostenibile” si avvia a diventare non più solo un modo di classificare un’edilizia finalizzata al contenimento dei consumi, alla riduzione delle emissioni, o all diffusion delle rinnovabili, ma una forma di architettura dotata di un proprio linguaggio
I Comuni di Roncadelle e Paderno Franciacorta hanno scelto EnergoClub come partner tecnico per il nuovo Gruppo d’Acquisto Fotovoltaico (GAF), aperto alla cittadinanza e alle famiglie dei comuni limitrofi.
Attività
Energoclub Onlus è una libera associazione senza fini di lucro, tutti possono associarsi per collaborare ai fini dell'associazione o solo per portare un contributo morale e rappresentativo, le ricerche pubblicate nel sito sono frutto di volontariato spontaneo da parte dei soci attivi.

Le attività proposte e le iniziative intraprese sono organizzate su tre livelli

Il primo livello è a carattere individuale, consiste nell'osservazione dell'ambiente che ci circonda e individuare le azioni possibili per il risparmio energetico e per l'installazione di sistemi tecnologici basati sulle fonti rinnovabili o comunque energeticamente più sostenibili. E' il livello più concreto nell'immediato e forse il più importante.

Il secondo livello è di consulenza e informazione, le azioni sono mirate ad informare i privati cittadini o società o associazioni sulle tante opportunità possibili oggi per migliorare l'efficienza e la qualità del sistema energetico. A questo livello si posiziona la costruzione di un sito web di raccolta dati, informazione e, per quanto possibile, di consulenza.

Il terzo livello di attività è di carattere politico e mira a sensibilizzare le persone, raccogliere le loro istanze e farle pesare a livello istituzionale perché vengano adottati i provvedimenti utili a ottenere un sistema energetico sostenibile perché basato sulle fonti di energia rinnovabili.