Adesione
_______ Eventi ______

Sostieni i nostri progetti

94104800266
______ Servizi _______

 

 

  


 
  Gruppo di acquisto auto elettrica
--
 
 
 
<< Indietro
Il nome stesso “Sole in rete” mira a valorizzare gli aspetti più innovativi e virtuosi della Campagna.

Circola una nuova bozza del Dlgs rinnovabili che contiene numerose variazioni rispetto alla prima stesura e novità che rischiano di bloccare il settore del fotovoltaico. Il testp potrebbe essere discusso quasi immediatamente dal Consiglio dei ministri. Partecipa all'appello inviando una mail secondo le indicazioni...

01-03-2011 01:19Incontro a Fossano per 'Scoprire il nucleare'

Ospiti della conferenza che si terrà il 5 marzo a Fossano (CN): il Presidente del CRIIRAD, e Massimo Ippolito, ideatore del “KiteGen”, il sistema che sfrutta l’eolico d’alta quota. Domenica 6 marzo, visita guidata all’impianto KiteGen Stem

leggi tutto

Entro la fine del 2011 potrebbe essere raggiunto l'obiettivo previsto per il 2020. Un comunicato stampa del GSE spiega cosa è successo nel 2010 e cosa succederà nel 2011.

Grazie a un provvedimento dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas da gennaio è in vigore una tariffa di rete riservata alla ricarica delle auto elettriche nei centri urbani ed in altri luoghi aperti al pubblico. Saranno incentivati sei progetti pilota per la ricarica pubblica.

Presentata a Roma la seconda edizione del "Sea Heritage Best Communication Campaign Award", Premio Internazionale sulla Valorizzazione del Patrimonio Marittimo, Ambientale ed Energetico dell'Area Mediterranea.
Lo richiede l’Unione Europea a tutti gli stati membri entro il 2020. Per attuare questa Direttiva l’Italia dovrà, nuovamente e più intensamente, mettere mano alle normative per le costruzione degli edifici con l'obiettivo di avere edifici ad "energia quasi zero".
Nuove etichette energetiche non solo per elettrodomestici ma anche per prodotti e dispositivi commerciali e industriali energivori e, inoltre, per tutti i materiali e dispositivi che concorrono con il loro uso a risparmiare energia.
Si prevede che la riduzione degli incentivi prevista a partire dal gennaio 2011 determinerà un’accelerazione alle installazioni nel 2010, soprattutto nella seconda parte dell’anno. La nuova guida al Conto Energia fornisce i dettagli per persuadere i più indecisi
<< Indietro